Qualche tempo fa sono venuto a conoscenza di un prodotto abbastanza comodo da avere per finire i modellini. Per ombreggiare o fare weathering sui modellini si possono usare i colori ad olio molto diluiti. È una tecnica che da un bel risultato, ma un tantino scomoda da applicare. Infatti l’azienda Ammo of Mig ha prontamente rilasciato sul mercato dei colori ad olio già diluiti con tanto di pennellino. Gli Oil Brusher che potete trovare dal mitico Dominiox. (non mi pagano 🙂 ma li cito volentieri perché offrono davvero una vasta gamma di prodotti coadiuvata da uno staff simpatico, disponibile e preparato. Bravi!).

Vediamo meglio di che si tratta in un video:

Sono stato lì lì più volte per ordinarne qualcuno in quanto sembrano davvero pratici con quel pennellino da usare e riporre senza nemmeno lavarlo! Tuttavia, essendo la pittura uno dei miei hobby, ho una piccola collezione di colori ad olio e ho provato a realizzarli da me.

Se vi interessa farli in casa, ecco cosa vi serve:

  • Colori ad olio o pigmenti di buona qualità. Io ho usato i Maimeri Classico
  • Dei contenitori per mascara o simili
  • Dell’olio di lino o olio per colori ad olio
  • Dell’essenza di trementina
  • Qualcosa per non sporcare il tavolo, guanti, pazienza… le solite cose.

CONVENIENZA: credo che farli in casa convenga solo a chi ha già i colori o può rubarne dall’amico artista. A me sono costate circa 80 centesimi le bottigliette e come dicevo il resto già lo avevo in casa. Considerando che quelli delle Ammo Mig già belli e fatti costano 2,99€ credo che anche io i prossimi li prenderò da loro, pure perché di ricavarmi tutte le tinte dai primari che ho….

È uscita tra l’altro la nuova collezione e tutti i 20 colori costano tipo 58€.

Come si fanno

Partiamo col dire che non tutti i colori ad olio hanno la stessa densità, per questo dovrete aggiungere più o meno olio per arrivare ad ottenere un liquido molto diluito. Poi un poco di Trementina per diluire ancora e facilitare l’applicazione.

Mischiate tutto molto bene con una spatola e versate nella bottiglietta, poi inserite l’anti-goccia e via col tappo. Fatto! Le foto chiariranno eventuali dubbi: