Bene, nel video che segue ho potuto montare il modellino Revell in dry fit e rendermi un pochino meglio conto delle proporzioni. Ho anche usato come reference alcuni testi citati nel post precedente.

Ovviamente è una riflessione iniziale sul progetto e, già dal giorno in cui ho girato il video ad oggi che sto pubblicando questo post, ho cambiato alcune delle mie idee.

Presto conto di fare un altro video con la presentazione del progetto definitivo.

PS: mi scuso per la miriade di imprecisioni tecniche che dico nel filmato, ma sono solo uno interessato a questi temi, non un vero spaziofilo 🙂 .