Astronomia

/Astronomia

Apollo 11 – Saturn V: modellino in scala – parte 3

2019-05-07T12:50:19+02:00Maggio 7th, 2019|Astronomia, Il mio Saturn V, Modellismo, Spazio|

Bene, nel video che segue ho potuto montare il modellino Revell in dry fit e rendermi un pochino meglio conto delle proporzioni. Ho anche usato come reference alcuni testi citati nel post precedente. Ovviamente è una riflessione iniziale sul progetto e, già dal giorno in cui ho girato il video ad oggi che sto pubblicando questo post, ho cambiato alcune delle mie idee. Presto conto di fare un altro video con la presentazione del progetto definitivo. PS: mi scuso per la miriade di imprecisioni [...]

Apollo 11 – Saturn V: modellino in scala – parte 2

2019-05-07T12:52:05+02:00Febbraio 6th, 2019|Astronomia, Il mio Saturn V, Modellismo, Spazio|

Ho cercato in lungo e in largo documentazione sul Saturn V e la missione Apollo 11, fortunatamente non è difficile trovare ottime fonti di riferimento. Voglio condividere quelle che userò durante il progetto sia per quelli che intendono farne uno, che per chiunque voglia approfondire il tema. NOTA IMPORTANTE: Questo post verrà aggiornato man mano con le nuove risorse che trovo, quindi per un bel po' rimane un work in progress. Documentazione online Qui raccolgo link utili e documenti: Immagini dall'archivio ufficiale NASA La cartella [...]

Apollo 11 – Saturn V: modellino in scala – parte 1

2019-02-06T18:44:47+02:00Gennaio 31st, 2019|Astronomia, Il mio Saturn V, Modellismo, Spazio|

Se avete appena frequentato la comunità scientifica, letto un feed o anche solo di sfuggita guardato il canale Focus, saprete che quest'anno si celebra il 50° anniversario della missione che portò l'uomo sulla luna: l'Apollo 11. Non starò qui a spiegarvi come è andata perché altri l'hanno fatto meglio e prima di me. Quello che invece mi preme, è rendere omaggio a questo momento storico realizzando un modellino in scala del razzo Saturn V. Il progetto Faccio parte di due fantastiche associazioni a tema [...]

Daily Drops #13 – Il diario della sonda Cassini

2017-09-26T19:05:20+02:00Settembre 16th, 2017|Astronomia, Daily Drops|

Nel 1997 abbiamo spedito nello spazio la sonda Cassini-Huygens. Si tratta di un apparecchio composto da due diverse sonde, quella grande è la Cassini e si è messa ad orbitare intorno a Saturno, i suoi anelli e le sue lune. L'altra è un lander, Huygens, che è stato lasciato precipitare su Titano, una delle lune più interessanti del "sistema" Saturno. In giro troverete molte informazioni sulla missione e soprattutto sulla sua recente e spettacolare fine. La sonda Cassini infatti è stata fatta disintegrare nell'atmosfera [...]

Daily Drops #6 – Apollo 11 in 3D

2017-08-28T08:51:37+02:00Agosto 28th, 2017|Astronomia, Daily Drops|

Si trova molto materiale sulla missione Apollo 11, ma una cosa che non vi stancherete mai di fare è guardare il modulo di comando. Proprio quella scatoletta che è alla fine atterrata nuovamente sul nostro pianeta portando a casa i tre astronauti. Per vederla di persona, dentro un'apposita bacheca, occorre recarsi a Washington, nello Smithsonian’s National Air and Space Museum, dunque per il momento mi accontento di una ricostruzione 3D effettuata con gli scanner. Già vedere come hanno realizzato le scansioni è qualcosa di [...]

Daily Drops #5 – Un automa batterà un robot?

2017-08-28T08:56:05+02:00Agosto 27th, 2017|Astronomia, Daily Drops|

Le favolose animazioni dei nostri rover robotici su marte, sulla cometa 67p eccetera ci hanno da sempre affascinato e coinvolto. Vedere a che punto è giunta l'evoluzione dell'elettronica e della robotica ti rende immediatamente felice di vivere in questo spazio temporale. Tuttavia l'elettronica è anche il tallone d'Achille delle nostre sonde. Manda un rover su Venere, ad esempio, e durerà pochi minuti. Perché? Innanzitutto la temperatura media è oltre i 450 gradi centigradi, poi l'aria è satura di gas corrosivi e per finire c'è [...]

Daily Drops #4 – Le unghie degli astronauti

2017-08-28T08:56:25+02:00Agosto 24th, 2017|Astronomia, Daily Drops|

Oggi scopro che gli astronauti hanno dei seri problemi alle unghie. No, non le mangiano per la fame o per il nervoso... gli cadono! Più precisamente si distaccano dalle dita per colpa dei guanti della tuta da EVA (Extra Vehicular Activity). Infatti i guanti, come il resto della tuta, devono rimanere ad una pressione sostenibile, in quanto nello spazio vi è il vuoto. Ora immaginate di indossare una tuta da sub fatta in cuoio e che ve la gonfiano tutta in modo da farvi [...]

HobbyDrops